9 aprile 2016

Recensione 'The Heartbreakers' - Ali Novak

Buongiorno ragazze, 
oggi mi rivolgo a voi, perchè qui si parla di un libro sbarcato in diretta da Wattpad e che è stato pubblicato anche in Italia. Ero diffidente sia per il romanzo sia per la tematica e devo dire che non sono stata sbugiardata, ma andiamo con ordine...

Trama


Quando ho incontrato Oliver Perry, non avevo idea che fosse il cantante degli Heartbreakers. E lui non aveva idea che fossi l’unica ragazza al mondo che odiava la sua musica.
Stella farebbe di tutto per sua sorella malata, Cara, anche stare in fila per farsi autografare un cd degli Heartbreakers per quattro ore. Certamente ha vinto il premio come miglior regalo di compleanno. Almeno mentre prendeva un caffè ha incontrato un ragazzo moro carino, dai capelli soffici e spettacolari occhi azzurri. Peccato che non lo rivedrà mai più.
Ma la vita di Stella si trasforma all’improvviso in una scandente canzone d’amore, perché il ragazzo di Starbucks non è altro che Oliver Perry, cantate degli Heartbreakers. E anche dopo avere detto che la sua musica è terribile, Oliver le dà comunque il suo numero. E le sussurra frasi del suo film Disney preferito. Mio Dio, cosa è diventata la sia vita?
Ma come può Stella solo pensare di stare con Oliver, uscire, ridere e fare scherzi con la band quando sua sorella potrebbe morire di cancro?
La Copertina Originale...


(Niente da dire, preferisco quella italiana 100.000 volte!)

La serie è così composta...
1. The Heartbreakers
2. Queen of Hearts (inedito)

Inter(re)view (ormai dovreste sapere cos'è, ma se non lo sapete andate a cercare la spiegazione in qualche recensione precedente :3)*

Umm, lei è Ali Novak?

Ali: Si, perchè?

Mi perdoni, ma quanti anni ha?

Ali: 22...

*'Cause I'm feeling like a Twenty-Two-oh...*
Taylor Swift a parte, ora si spiega tutto!

Ali: Tutto... Cosa?


Lei è terribilmente giovane, sa? Forse troppo per scrivere e pubblicare un libro...

Ali: Cosa sta insinuando, mi scusi?

Vede, io ho un problema con Wattpad e questo problema è la diffidenza.
Su Wattpad, ahimè, che ormai ha preso piede, si trovano solo storie tutte uguali di ragazzine idiote che incontrano qualcuno e si innamorano e poi disagio. Si?

Ali: Sinceramente non so cosa rispondere, cioè non è vero...

Si, e lei non fa eccezione.
Il suo romanzo è un tipico romanzetto d'amore da Wattpad che pecca di originalità e a tratti riprendere l'assurdità di After. Con ciò non voglio dire che...

Ali: Come si permette?! La mia opera è incriticabile! Se è stata data alle stampe evidentemente è degna di tale operazione e quando lei avrà pubblicato un suo libro potrà permettersi di demolire il mio.

Se mi avesse lasciato finire le avrei detto che con ciò non voglio dire che non sia una storia gradevole e leggibile, okay? Però l'originalità non è per niente il forte di questa storia.

Ali: Cosa intende, mi scusi? -.-

In una parola? Boy-band. 
Lei è stata brava a cavalcare questa tematica, lo riconosco, creando una storia leggera e di una spanna superiore a tutte le banali fanfiction sugli One Direction che tutti abbiamo in mente, ma questo non basta okay? Non basta per sfondare il mercato e beccarsi recensioni da 5 stelle, perchè la sua opera è e rimane una fanfiction.

...

Signora Ali, posi quel coltellaccio da sushi, per favore!

Ali: Se lei prova a dire ancora qualcosa di negativo sul mio libro giuro che glielo pianto nel cuore! Come può dire una cosa del genere?! La boy-band è solo una tematica e il mio libro non è di certo l'unico a trattarla e poi non capisco cosa intenda con "riprende l'assurdità di After".

Per fare un esempio semplice dirò solamente che alla nostra protagonista, Stella, unica ragazza al mondo a odiare gli Heartbreakers, la band del boy della situazione, viene offerto un lavoro come fotografa ufficiale della band a 17 anni. A 17 anni. Si, certo, come no. Più assurdo di una pizza cosparsa di segatura e polvere di fenicottero.

Ali: Vabbè, ma è per rendere l'idea che le foto di Stella sono la sua passione, lei è talentuosa e ai fan interessa qualcosa di spontaneo e non costruito come farebbe un fotografo normale.

... Ma è seria?
Una cosa del genere non potrebbe MAI accadere. Mai.
Però se proprio insiste le farò un altro esempio: i nostri eroi, Stella e il fratello Drew (unico personaggio da salvare di tutto il libro insieme alla terza gemella Cara) incontrano gli Heartbreakers perchè ALLOGGIANO NEL LORO STESSO HOTEL. Questo. E'. Impossibile. A meno che non siano in un 56773 stelle, ovvio, ma non mi pare che sia così e neanche che i due abbiano tutti 'sti soldi, del resto.

Ali: Ma, ma ma... Ehm... Lei non capisce, gli Heartbreakers sono umili e...

Vuole un terzo esempio? Presto detto: Stella incontra il cantante frontman degli Heartbreakers, Oliver, prima di recarsi alla sessione di firma degli autografi alla quale lei e Drew si sono recati per fare un regalo a Cara, grande fan della band. I due si incontrano da Starbucks e Oliver offre addirittura un caffè a Stella, ma quel che è bello è che lei non lo riconosce. Cioè, posso capire il disinteresse per la band e l'odio che provi, ma se sono un fenomeno così mondiale NON E' POSSIBILE che tu non abbia mai visto il leader del gruppo. Non è possibile. E' quasi più probabile che Giove si stacchi dalla sua orbita, prenda la forma di una patata e decida di ingoiare Mercurio per hobby.

Ali: Uff, okay, alcuni punti sono tirati, ma come ha detto lei la storia è leggibile.

Si, certo, ma nulla di più. Le tematiche sono le classiche di una storia adolescenziale: amore, cancro, successo, fama, cancro, normalità, famiglia, cancro, litigi, assurdità e ancora cancro. Ho già detto cancro? Già, perchè surprise surprise, Cara ha il cancro. E CHISSA' COSA SUCCEDERA' MAI VERSO LA FINE DEL LIBRO. E voi potreste obiettare: "Dai, è troppo scontato che Stella debba scegliere tra la sorella e Oliver..." e la mia risposta sarebbe un gigantesco, luccicante: "E INVECE...".

Ali: Okay, basta, mi hai rotto le scatole. Se non ti piace il mio libro hai solo da non leggerlo mai più, questa intervista finisce qui.


Ehm... Okay?
Se non sai accettare i pareri u.u (e poi dovrei essere io a usare quella gif dopo aver letto questo libro -.-).
Non ho molto altro da dire su questo libro se non che si legge, è vero, ma non è assolutamente niente di più rispetto alla classica storia d'amore tra persona famosa e ragazza semplice. Nulla di più, nulla di meno.
Non dà il batticuore, non dà lacrime o emozioni forte. Tutto molto apatico, ma si legge, se si deve.


Verdetto:


Ma sai che non mi hai convinto proprio? Uno Scadente di livello leggermente superiore, direi.

Con questo passo e chiudo, 
un buon sabato a tutti voi ^^

#Rainy

PS: La vostra Rainy torna in viaggio, quindi non ci sarà per postare nessuna recensione o post in generale per tutta la settimana. Statemi bene ^^



* DISCLAIMER:  I dialoghi con gli autori sono frutto di fantasia e non ne vogliono in alcun modo indicare il carattere reale, quindi relax. Prendete con leggerezza queste interviste e non vi offendete se il vostro autore preferito non è rappresentato come vorreste. Grazie.

10 commenti:

  1. Anche io sono partita abbastanza scettica su questo, libro, e ok, è sicuramente la classica storiella fan-fiction (alla fine era quello l'obbiettivo dell'autrice), però ho trovato sia stata fatta comunque abbastanza bene :)
    Insomma, non mi aspettavo di leggere Marcus Zusak, sapevo a cosa andavo incontro, e sono comunque rimasta piacevolmente sorpresa :)
    Se ti va di leggere la mia recensione, questo è il link --> http://bookishbrains.blogspot.it/2016/02/the-heartbrakers-ali-novak.html
    Ciao, buon viaggio! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, in generale sono d'accordo, ma serve di più per farmi dare un voto più alto ad un libro ahah
      Corro a vedere la tua recensione.

      Elimina
  2. Avendo già letto la mia recensione sai già come la penso al riguardo. Mi ha riportata talmente indietro che non mi sono soffermata sulla credibilità dei fatti, l'ho preso così com'è venuto e alla fine ero proprio felice di averlo letto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono felice che qualcuno sia riuscito ad apprezzarlo :)

      Elimina
  3. Purtroppo anch'io sono molto diffidente verso questi libri usciti da Wattpad ed è il motivo per cui ancora non ho letto questa ennesima uscita :/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non posso che concordare e d'altronde il mio parere è piuttosto chiaro: una storia carina, ma insipida, priva di emozioni forti come piacciono a noi. E non ho letto After!

      Elimina
  4. Adoro questo tuo modo di scrivere le recensioni, è stupendo. ^^
    Concordo perfettamente con ciò che hai detto!
    Io avevo anche in programma di leggere After, ora devo solo vedere se ne vale la pena, ho paura di crearmi un'idea sbagliata di tutti i romanzi usciti da Wattpad..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per il complimento sullo stile "Inter(re)view" c:
      After non mi ha mai ispirato, ma Craggy l'ha letto e ne ha fatta la recensione che trovi su questo blog. Un'anteprima? Non le è piaciuto ahah
      Rainy

      Elimina
  5. Direi che abbiamo lo stesso parere su questo libro:
    Secondo me avrebbe potuto avere un bel potenziale, ma ahimè, sembra scritto di fretta e furia e a mio avviso è totalmente privo di emozioni.
    Ho fatto fatica a finirlo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Menomale che non sono l'unica a pensarla così!
      E sto avendo ancora più difficoltà a finire il libro che sto attualmente leggendo (but no spoiler ahah)

      Elimina

Mi farebbe davvero piacere sapere cosa ne pensate :3 Lasciatemi un commentino se vi va!