31 dicembre 2017

Recensione 'The Fate of the Tearling' (The Queen of the Tearling #3) - Erika Johansen

Buongiornissimo ragazzi,
oggi finalmente possiamo parlare dell'ultimo emozionante capitolo di The Queen of the Tearling che ho finalmente concluso (anche qui si tratta di un mattone eheh).
Detto ciò questo libro è uscito un bel po' di tempo fa, quindi non posso fare altro che scusarmi - come sempre - per il ritardo.
Vi anticipo che ne vedremo delle belle, così, per chiudere il 2017!

Trama


In meno di un anno Kelsea Glynn, dall’adolescente impacciata che era, è diventata una sovrana sicura di sé. Mentre maturava nel suo ruolo di regina del Tearling, questa leader testarda e lungimirante ha trasformato il regno intero. Nel suo tentativo di eliminare la corruzione e riportare la giustizia, si è fatta numerosi nemici tra i quali la terribile regina rossa, la sua rivale più feroce, che ha rivolto l’esercito contro il Tearling. Per proteggere la sua gente da un’invasione devastante, Kelsea ha fatto l’impensabile: si è consegnata, con i suoi zaffiri magici, al nemico, facendosi sostituire sul trono da Mazza Chiodata, il fidato comandante della sua guardia personale, cui ha affidato il ruolo di reggente. Ma questi non ha intenzione di chiudere occhio finché, con l’aiuto dei suoi uomini, non sarà riuscito a salvare la regina, prigioniera nel Mortmesne. Qui inizia l’emozionante capitolo finale, nel quale il destino della regina Kelsea e dell’intero Tearling saranno finalmente rivelati.

La serie è composta da...
01. The Queen of the Tearling (recensioni)
02. The Invasion of the Tearling (recensioni)
03. The Fate of the Tearling

Inter(re)view*:
Buongiorno signora Johansen, come andiamo? Ne è passato di tempo dall'ultima volta, eh?

Erika: Eh, direi di si! Allora, finalmente parliamo della conclusione della mia serie, a-yee! Sono curiosa di sapere cosa ne pensi, sinceramente.

Ti anticipo che quello che ho da dirti non ti piacerà granchè.

Erika: Oh, così però mi preoccupi alquanto.

Eh... Dunque il problema di questo libro è che è troppo complesso, decisamente troppo complesso, o meglio, la trama che si era creata grazie ai due libri precedenti era troppo complessa e quello che credo è che tu non sia più riuscita a gestirla.

Erika: Stai dicendo che ho perso il controllo della mia stessa trama?

25 dicembre 2017

#MovieTime: Film d'Animazione visti di recente - pt. 2




Buongiorno carissimi e, omeodio, BUON NATALE
Chi di voi oggi sarà impegnato in esorbitanti pranzi? Chi ha già messo le mani avanti festeggiando con il cenone di ieri? 
Vi auguro un Natale pieno di felicità e gioia, avanzate una fetta di panettone per me!
Un abbraccione gigante a tutti!!

Oggi riprendiamo la lunghissima serie di film d'animazione che ho visto due settimane fa circa per parlarne brevemente c:

Senza indugio vediamo gli ultimi 4 della lista... Ah, e ovviamente inutile ripetere che tutti questi film sono stati visti da me per la prima volta  due, tre settimane fa, non ne avevo visto nessuno prima e tutte le opinioni qui riportate sono mie e sono prime impressioni, quindi se non le condividete, be', meglio, il mondo è bello perchè è vario!



01. Kung Fu Panda 2

Rating:
7,3/10 - IMDb
3,7/5 - MyMovies.it
3,7/5 - Movieplayer

Sinossi:
Il panda Po ha ormai realizzato il suo sogno di diventare un Guerriero Dragone e vive proteggendo la Valle della Pace con suoi amici e colleghi maestri di kung fu, I Cinque Cicloni - Tigre, Gru, Mantide, Vipera e Scimmia. Ma la tranquillità della Valle è di nuovo minacciata dalla comparsa di un terribile nemico che progetta di conquistare la Cina e distruggere il kung fu grazie a una temibile e inarrestabile arma segreta. Spetterà a Po e ai suoi compagni intraprendere un viaggio attraverso la Cina per affrontare e sconfiggere questa terribile minaccia.


Recensione:
Ebbene si, non avevo mai visto Kung Fu Panda 2. Ovviamente il primo si, chi non l'ha visto? Ma il secondo e il terzo mancavano all'appello ed eccoci qua a farne due chiacchiere.
Detto ciò questo secondo capitolo è bello, carino. Niente di che, intendiamoci, il primo è migliore, ma anche questo è accettabile.
Si indaga il passato di Po con scene piuttosto commoventi, si parla di una nuova abilità che Po deve acquisire, un mondo orientale spaccato tra Bene e Male e profezie vagamente bibliche. Il vero motivo per cui in realtà Kung Fu Panda 2 guadagna punti quasi come il primo è l'irresistibile umorismo di Po, bizzarro e un po' idiota, ma sempre in grado di strappare qualche risata.
Voto: 3,5/5




02. Kung Fu Panda 3

Rating:
7,1/10 - IMDb
4,5/5 - Coming Soon
3,3/5 - MyMovies

Sinossi:
In Kung fu Panda 3, dopo essersi ricongiunto con il papà Li, che non vedeva da lungo tempo, Po raggiunge con lui il suo villaggio d'origine: un paradiso segreto dei panda in cui incontra una serie di esilaranti nuovi personaggi. La minaccia tuttavia è dietro l'angolo, quando il potente spirito maligno Kai inizia a terrorizzare l'intera Cina sconfiggendo tutti i maestri di kung fu, ci vorrà tutta l'abilità e l'audacia di Po per insegnare ai suoi maldestri e festaioli compagni panda l'arte del kung fu, e trasformarli così in una vera e propria squadra da combattimento.


Recensione:
E naturalmente "non c'è due senza tre" quindi eccoci a parlare anche di Kung Fu Panda 3. In questo nuovo capitolo si parla della famiglia di Po, che finalmente torna e da lui e che - udite udite - non è estinta. 
Questo capitolo è, invece, bello bello. A parte l'insistenza di Tigre nel fare la migliore amica (per carità adoro, ma sempre lei cioè pf), l'incapacità degli altri Cicloni e l'insistenza dei casini nel correre sempre da Po, ritroviamo la favolosa ironia di Po, ma anche un po' di futilità nelle lunghissime scene tra panda che alla lunga sono ridicole.
Le ambientazioni però sono favolose e il Regno degli Spiriti è pazzesco.
Voto: 4-/5




17 dicembre 2017

#MovieTime: Film d'Animazione visti di recente + un piccolo Anime... - pt. 1




Buongiorno carissimi,
oggi parliamo molto brevemente di un sacco di film d'animazione che ho visto di recente e per i quali vale la pena spendere qualche parolina ^^.

Ora, chi di voi non ama i film d'animazione? Io, personalmente, li adoro e penso che guardarli da più adulti sia persino meglio che guardarli da bambini (che sarebbe effettivamente il target di questi film), perchè il senso generale del film rimane lo stesso, ma le battute, i doppi-sensi, i sottili riferimenti a cose "da adulti" si colgono solo dopo *^*.

Il mio preferito è senza dubbio Rapunzel, ma tra questa lista di cui vi parlo oggi ce ne sono alcuni che probabilmente entreranno nella mia Top 10.

Abbiamo ben 7 film d'animazione di cui parlare, più un anime, quindi non perdiamo ulteriore tempo! Ah, ci tengo a precisare che tutti questi film sono stati visti da me per la prima volta la settimana scorsa, non ne avevo visto nessuno prima e tutte le opinioni qui riportate sono mie e sono prime impressioni, quindi se non le condividete, be', meglio, il mondo è bello perchè è vario!
Ordunque, in ordine di visione...


*NOTA IN CORSO D'OPERA: Sono d'avvero troppi, quindi direi assolutamente di dividere il post in due parti, qua 5 film e nel prossimo 4*


01. Sing


Rating:
3,3/5 - MyMovies.it
7,1/10 - IMDb
4,3/5 - Coming Soon

Sing racconta la storia di Buster Moon, un elegante koala proprietario di un teatro un tempo grandioso ormai caduto in disgrazia. Buster è un eterno ottimista - va bene, forse è un po' un furfante - che ama il teatro più di qualsiasi altra cosa e che farà il possibile per salvaguardarlo. Di fronte allo sgretolamento della ambizione della sua vita, Buster ha un'ultima occasione di ripristinare il suo gioiello in declino al suo antico splendore, producendo la più grande competizione canora al mondo. Saranno cinque i concorrenti ad emergere: un topo tanto bravo a canticchiare quanto ad imbrogliare; una timida elefantina adolescente con un enorme caso di ansia da palcoscenico; una madre sovraccarica che si fa in quattro per occuparsi di una cucciolata di venticinque maialini; un giovane gorilla che sta cercando di allontanarsi dai reati della sua famiglia di delinquenti; ed una porcospina punk-rock che ha difficoltà a liberarsi di un fidanzato arrogante e a diventare solista. Ogni animale si presenta all'ingresso del teatro di Buster convinto che questa sarà l'occasione per cambiare il corso della propria vita.

Mini-Recensione: 
Sing è il classico cartone di svago super pubblicizzato dove gli animali cantano allegramente e c'è una gara di canto improbabile tra mille difficoltà. "Eh be'?" Direte voi. Eh be' nulla, è tutto qua ahah. 
Ovviamente ci sono anche qui - come in ogni cartone che si rispetti - messaggi legati al realizzare i propri sogni, all'accettazione delle doti artistiche (vi dico solo che uno dei cantanti è un aspirante gangster) e al non darsi per vinti davanti alle difficoltà, ma a parte questo Sing non è uno stratosferico cartone da dire "Oh Dio, il cartone della vita, lo riguarderei mille volte, è poetico, bellissimo, emozionante!" ... No. E' carino e offre tanti messaggi positivi, certamente, ma non è niente di trascendentale, almeno per me.
Voto: 3,5/5




02. Zootropolis

 Rating:
3,3/5 - MyMovies.it
4,4/5 - Coming Soon
4,4/5 - Altadefinizione

Zootropolis è ambientato nell'omonima città, una moderna metropoli molto diversa da qualsiasi altro luogo. Composta da quartieri differenti tra di loro come l'elegante Sahara Square e la gelida Tundratown, Zootropolis accoglie animali di ogni tipo. Dal gigantesco elefante al minuscolo toporagno, in questa città tutti vivono insieme serenamente, a prescindere dalla razza a cui appartengono. Ma al suo arrivo in città, la simpatica e gentile agente Judy Hopps, scopre che la vita di una coniglietta all’interno di un corpo di polizia dominato da animali grandi e grossi, non è affatto facile. Decisa comunque a dimostrare il suo valore, Judy si lancia nella risoluzione di un caso misterioso per cui dovrà lavorare al fianco di una volpe loquace e truffaldina di nome Nick Wilde.

Mini-Recensione: 
Allora, questo film è semplicemente, SEMPLICEMENTE meraviglioso. Judy e Nick sono un'accoppiata geniale e penso mi sia partita la ship più grande di sempre ahahah!
Sono furbi e carismatici e litigano sempre, sempre! Insomma, li adoro.
I messaggi di questo film (ovviamente essendo un film per bambini ha dei messaggi positivi così da essere un minimo educativo) sono legati al razzismo, all'accettazione del diverso e delle altre razze, qua carnivori ed erbivori, e ovviamente al credere nei propri sogni fino a realizzarli.
In una città meravigliosa, costruita seguendo cosmopolitismo e accettazione di tutti (vi sono zone per ogni ecosistema esistente *^*), Judy deve farsi strada tra poliziotti che la odiano e non si fidano di lei perchè è un coniglio e un caso misterioso che apparentemente risveglia l'istinto primordiale assassino di tutti i carnivori. 
Tra scene esilaranti, scambi di battute brillanti e un fondo morale, be', questo film è un capolavoro. Un. Capolavoro.
Voto: 5/5





03. Oceania


Rating:
3,4/5 - MyMovies.it
4,2/5 - Altadefinizione
4,3/5 - Coming Soon

Tremila anni fa, i più grandi navigatori al mondo attraversavano lo sconfinato Oceano Pacifico, alla scoperta delle numerose isole dell'Oceania. Ma poi, per un millennio, i loro viaggi cessarono - e ancora oggi, nessuno sa il perché. Da Walt Disney Animation Studios arriva Oceania, un'entusiasmante avventura d'animazione incentrata su una vivace adolescente di nome Vaiana, che s'imbarca in una coraggiosa missione per salvare il suo popolo. Durante il suo viaggio, s'imbatterà nel semidio in disgrazia Maui che la guiderà nella sua ricerca per diventare una grande esploratrice. Insieme, i due attraverseranno l'oceano in un viaggio pieno d'azione, che li porterà ad affrontare enormi creature feroci e ostacoli impossibili e, lungo il percorso, Vaiana porterà a compimento l'antica ricerca dei suoi antenati e troverà l'unica cosa che ha sempre desiderato: la propria identità.

Mini-Recensione:
E qua abbiamo un altro capolavoro. Oceania è una meraviglia di film d'animazione. Stavolta troviamo i temi del rispetto dell'ambiente e - sempre e comunque - del seguire i propri sogni (finirà mai la presenza di questo tema? Non credo).
Questo film è diventato famoso perchè l'acqua è stata fatta con particolare cura al computer, così da sembrare vera e posso dire che è esattamente così. L'acqua è così reale, così luminosa che sembra si possa toccare solo allungando la mano sullo schermo. E poi il personaggio di Maui (semidio presuntuoso che vuole essere adorato dagli uomini, ma ehi, sagace e carismatico da far invidia a chiunque) è semplicemente fantastico, soprattutto nella sua accoppiata con Vaiana, con la quale non fa altro che battibeccare.
Un semidio presuntuoso e un'umana che vuole salvare il proprio villaggio e che a quanto pare è stata scelta dall'oceano, potranno ristabilire l'equilibrio naturale del loro mondo? La risposta è in questa pellicola meravigliosa con un profondo significato ambientalista.
Voto: 4,5/5 (il finale mi ha deluso: io che vorrei che tutti stessero allegramente insieme...)



15 dicembre 2017

#ReleaseBlitz: Il colore del Caos - Giovanna Roma


Buongiorno carissimi, 
oggi torniamo da una delle nostre autrici più care per scoprire qualcosa di più della sua ultima creazione: Il Colore del Caos *^*
Con un titolo così avrete ovviamente capito che sto parlando di Giovanna Roma *^*.

TITOLO: Il colore del caos

AUTRICE: Giovanna Roma

GENERE: forbidden romance

SERIE: volume unico

DATA DI PUBBLICAZIONE: 12 dicembre 2017




✫✫✫Sinossi ✫✫✫


Lui indossa jeans e tatuaggi. Io una divisa scolastica.




Lui ha un lavoro che ama, io una vita che odio.


Scott  Turner è uno stronzo ventisettenne. Io, Allison Newborn, ammetto di

essere una sedicenne difficile da gestire.



Gli  sono caduta tra capo e collo e per questo crede di dettare le regole.

Certo, continua a ripetertelo.


Abbandonata  al lusso di una vita agiata, con due genitori sempre presi da sé

stessi, è difficile obbedire agli ordini.



Tutto in lui gli urla di starmi lontano.


Tutto in me prega di combattere dei sentimenti che dovrei rinnegare.


Non abbiamo scelta, siamo costretti a trovare l'armonia in questo caos.


volte gli incontri avvengono nel tempo sbagliato.


Ci trasformano per sempre.


Ci costano tutto.

Cos'altro può accadere a un amore proibito?

14 dicembre 2017

Segnalazione #15: Aiutiamo traduttori freelance e autori emergenti! - R. Villaamil, N. Hontoria

Buongiorno, 
oggi parliamo di un argomento oltremodo spinoso: emergere nel mercato editoriale ormai saturo, non solo come autori, ma anche come traduttori freelance.
Si, perchè ormai si sa: entrando a far parte di una grande casa editrice si ha la strada un po' più spianata (non del tutto, ovvio), ma se si è totalmente da soli, senza un imponente organismo come una CE alle spalle il tutto diventa ancora più difficile.

Quindi come ben sapete siamo favorevolissime a dare spazio agli autori emergenti e ai traduttori ancora di più (d'altronde è un mestiere meraviglioso)!

Oggi parliamo di due libri editi tramite Babelcube Inc. che mi sono stati segnalati dalla traduttrice freelance in persona, Elisa Acquaviva, che ringrazio per aver pensato al nostro sito come piattaforma segnalatrice c: .

Andiamo senza ulteriore indugio a parlare dei libri, yas!


01. L'avviso dei corvi - Raquel Villaamil

Titolo: L'avviso dei corvi
Autrice: Raquel Villaamil 
Casa Editrice: Babelcube Inc.
Genere: Fantasy, Paranormal
Pagine: 291
Prezzo: €2,65 (ora in promozione a €2,23)
Formato: eBook
Data di uscita: 28/10/2017





Brigit fa ritorno alla sua città natale in cerca dell'unico parente che le rimane: sua nonna. Dei pochi ricordi che conserva, non rimane quasi niente nella semi-abbandonata cittadina di Ballymote. Le strade, le case e la foresta nascondono dei segreti che sembrano risalire ai tempi in cui dalle leggende nacque qualcosa di reale, di mostruoso. Brigit dovrà trovare tutte le risposte, scavare a fondo nei suoi incubi e scoprire la verità in un mondo che non è più il suo e che si rivela tra le ombre quando avvisano i corvi.
Link d'acquisto:

Estratto:
In quell'istante arrivò in volo un grande uccello, nero come la notte. Mi guardava fisso negli occhi.
Era un corvo.
Rimasi immobile per qualche secondo nell'attesa di vedere cos'avrebbe fatto, immersa nel silenzio, a parte per il suono ritmato del pendolo di un orologio e del mio stesso respiro.
E poi il corvo gracchiò. Con le pupille ancora puntate sulle mie, fermo, impassibile. Pian piano, come quando ci si sveglia da un sogno, mi resi conto dell'assenza di rumore, come se avessi avuto le orecchie tappate dall'acqua, come se fossi stata dentro una bolla. L'orologio muoveva silente le sue lancette, mentre il corvo era ancora quieto. Il mio respiro, al contrario, iniziò a farsi affannoso.
La luce proveniente dalle varie lampade sulle pareti ebbe un tremito. Iniziai a tornare sui miei passi.
Quando fui vicino alla sala musica, tutto divenne buio.
Cercai gli interruttori, ma nessuno funzionava.
Fu allora che mi accorsi di un particolare. Non ero sola nel corridoio.




02. La ragazza dagli occhi tristi - Noelia Hontoria

Titolo: La ragazza dagli occhi tristi
Autrice: Noelia Hontoria
Casa Editrice: Babelcube Inc.
Genere: Romanzi rosa
Pagine: 150
Prezzo: formato eBook €2,65 (ora in promozione a €2,23), formato cartaceo €12,81
Data di uscita: 22/04/2017





Il grande Joaquín Sabina si chiedeva in una delle sue canzoni: “Come fuggire quando non rimangono isole per naufragare?”. Per Adriana, la piccola isola di Malta rappresenta la sua seconda e ultima opportunità per ricomporre i pezzi della sua vita infranta. Fuggendo da un passato che non smette di tormentarla, una mattina di ottobre fa le valigie e si imbarca pronta a ricominciare da zero. Un tutto o niente dove VIVERE sarà sempre la sua unica meta.

11 dicembre 2017

TBR: Dicembre 2017



Buongiorno ragazzi,
so che è passato un bel po' di tempo, ma... Be', vi risparmio le solite scuse che sapete già a memoria...
Andiamo quindi senza indugio ad annunciare le uscite di dicembre, che come ben sapete non sono mai molte in questo periodo dell'anno.


- USCITE NOSTRANE -

01. L'uomo del labirinto - Donato Carrisi

L'ondata di caldo anomala travolge ogni cosa, costringendo tutti a invertire i ritmi di vita: soltanto durante le ore di buio è possibile lavorare, muoversi, sopravvivere. Ed è proprio nel cuore della notte che Samantha riemerge dalle tenebre che l'avevano inghiottita. Tredicenne rapita e a lungo tenuta prigioniera, Sam ora è improvvisamente libera e, traumatizzata e ferita, è ricoverata in una stanza d'ospedale. Accanto a lei, il dottor Green, un profiler fuori dal comune. Green infatti non va a caccia di mostri nel mondo esterno, bensì nella mente delle vittime. Perché è dentro i ricordi di Sam che si celano gli indizi in grado di condurre alla cattura del suo carceriere: l'Uomo del Labirinto. Ma il dottor Green non è l'unico a inseguire il mostro. Là fuori c'è anche Bruno Genko, un investigatore privato con un insospettabile talento. Quello di Samantha potrebbe essere l'ultimo caso di cui Bruno si occupa, perché non gli resta molto da vivere. Anzi: il suo tempo è già scaduto, e ogni giorno che passa Bruno si domanda quale sia il senso di quella sua vita regalata, o forse soltanto presa a prestito. Ma uno scopo c'è: risolvere un ultimo mistero. La scomparsa di Samantha Andretti è un suo vecchio caso, un incarico che Bruno non ha mai portato a termine... E questa è l'occasione di rimediare. Nonostante sia trascorso tanto tempo. Perché quello che Samantha non sa è che il suo rapimento non è avvenuto pochi mesi prima, come lei crede. L'Uomo del Labirinto l'ha tenuta prigioniera per quindici lunghi anni. E ora è scomparso.

DATA DI USCITA: 4 dicembre






02. Cercami questa notte - Emma Chase

Dopo un furioso litigio con Kate riguardo la sua tendenza a lavorare troppo, Drew passa la vigilia di Natale in ufficio, e si addormenta esausto alla scrivania. A quel punto, tre spiriti di Natale fanno la loro comparsa. Ovviamente, sono tre donne bellissime. Durante la notte, gli spiriti che fanno visita a Drew gli faranno ripercorrere tutti i momenti più belli vissuti insieme alla sua famiglia, e gli ricorderanno di non dare mai niente per scontato. Al suo risveglio se ne ricorderà o lo liquiderà come uno strano sogno?

DATA DI USCITA: 14 dicembre


















03. La ragazza delle perle - Lucinda Riley

Sono passati cinque anni e due mesi, ma Meg è ancora insicura sull’amore di Aidan. Adesso, però, lui è deciso a risolvere la situazione una volta per tutte. E farà il possibile per riuscirci. Con un carattere come il suo, mostrare il lato più sensibile è molto difficile, ma Aidan non è di sicuro un uomo che si arrende facilmente e farà di tutto per sciogliersi come la neve che comincia a cadere.
Kimberly è una scrittrice, ma i suoi libri non hanno raggiunto il successo che si aspettava. Per questo motivo prende una decisione avventata: cominciare a pubblicare con lo pseudonimo di Landon Steele, un uomo con un carattere focoso e dominante che scrive in prima persona. Quando Mister Steele viene invitato in un pretigioso show televisivo, però, Kimberly è nei guai. Non ha altra scelta se non assumere qualcuno che impersoni la sua falsa identità. E Josh, un aspirante attore, sembra proprio fare al caso suo…

DATA DI USCITA: 16 dicembre