28 luglio 2016

#BookTag: Coffee Book Tag

Ma buongiorno, ragazzi!
Oggi, in questo caldo, caldissimo giorno d'estate vi propongo un carinissimo TAG scovato sul canale youtube della mia beniamina Katytastic, ma proposto anche su moltissimi blog nostrani (quindi non proprio una novità, ecco). 

Un easy tag che unisce i nostri amati libri alla linfa vitale di ogni lettore compulsivo: il caffè.

Senza indugio andiamo alle domande *-*!


01. Black - Name a series that's tough to get into, but has hardcore fans. ≈ Nomina una serie che è difficile da affrontare, ma ha dei fan molto hardcore (perdonate, ma non trovo una parola adatta in italiano per tradurre propriamente "hardcore").


Già, oggi partiamo in grande, con la serie probabilmente più famosa di tutti i tempi insieme a Harry Potter: ovviamente sto parlando di Game of Thrones. La serie più massiccia del mondo, con un fanservice che definire hardcore è riduttivo come è riduttivo definire Pikachu scintillante. E' obiettivamente dura da affrontare per la sua grandezza, maaaa confido che un giorno lo farò.
Qualche fan di GoT qui? 


02. Peppermint Mocha: Name a book or series that gets more popular during the winter or a festive time of year - Nomina un libro una serie che diventa più popolare in inverno o in un tempo festivo dell'anno



La prima serie che ha queste caratteristiche che mi sia venuta in mente è proprio Magisterium, che diventa famosa verso Natale semplicemente perchè esce sotto Natale. Lol. Sono banale, lo so, perdonatemi.


03. Hot chocolate: What is your favourite children's book? - Qual è il tuo libro preferito per bambini?


Qua la risposta è più che ovvia. Uno e un solo libro mi è entrato nel cuore e rileggo ancora tutt'ora, se ne ho voglia: Il mago dei numeri di Hans M. Enzensberger, un libro sulla matematica, si, con i rudimenti di tantissime regole matematiche reali, metodi innovativi e curiosi adatti ai bambini, ma che non fa mai male rileggere, per qualsiasi età.
Un libro divertente, utile, con personaggi indimenticabili.


04. Double shot of Espresso: Name a book that kept you on the edge of your seat from start to finish. - Nomina un libro che ti ha tenuto sulle spine dall'inizio alla fine.


Ovviamente la risposta poteva essere solo questa: Regina Rossa. Un libro che a molti non è piaciuto, perchè poco originale, ma che io ho amato e non mi stancherò mai di ripeterlo (la mia recensione qui). Leggetelo, leggetelo, leggetelo. Se vi serve un motivo in più aprite la recensione, scorrete in fondo fino alla citazione in grigo e leggetela. Se con quella non vi convincete, be', addio lol.

24 luglio 2016

Recensione 'Wolf' - Ryan Graudin

Ed eccoci con il secondo post del giorno ^^
Oggi una bella recensione impegnativa (?) di un libro di cui tutti hanno parlato (tranne me, ovviamente) e che ho letto durante queste vacanze ^^

Voi dove siete andati in vacanza - a proposito? Ci dovete ancora andare? Su, narratemi!

Sto ovviamente parlando di... Wolf di Ryan Graudin.

Trama:


È il 1956 e l’alleanza tra le armate naziste del Terzo Reich e l’impero giapponese governa gran parte del mondo. Ogni anno, per celebrare la Grande Vittoria, le forze al potere organizzano il Tour dell’Asse, una spericolata e avvincente corsa motociclistica che attraversa i continenti collegando le due capitali, Germania e Tokyo. Il premio in palio? Un incontro con il supersorvegliato Führer, al Ballo del Vincitore. Yael, una ragazza sopravvissuta al campo di concentramento, ha visto troppa sofferenza per rimanere ancora ferma a guardare, e i cinque lupi tatuati sulla sua pelle le ricordano ogni giorno le persone che ha amato e che le sono state strappate via. Ora la Resistenza le ha dato un’occasione unica: vincere la gara, avvicinare Hitler… e ucciderlo davanti a milioni di spettatori. Una missione apparentemente impossibile che solo Yael può portare a termine. Perché, grazie ai crudeli esperimenti a cui è stata sottoposta, è in grado di assumere le sembianze di chiunque voglia. Anche quelle di Adele Wolfe, la Vincitrice dell’anno precedente. Le cose però si complicano quando alla gara si uniscono Felix, il sospettoso gemello di Adele, e Luka, un avversario dal fascino irresistibile…


Copertina Originale:


(Umm... Quella italiana è bella, quella americana è più bella, però nessuna delle due mi convince a pieno, in effetti.)


Inter(re)view:*

Un giorno casuale della mia vita trovai un libro. Un libro dalla trama mooooolto interessante, così aprii Goodreads. E cosa trovai? Recensioni esaltate, centinaia di commenti positive e oh mio dio il punteggio invidiabile di 4,3/5 stelle. Avete sentito bene? 4,3/5 stelle. Un punteggio che fa quasi allibire. Quindi buongiorno a lei signor Graudin.

Ryan: Salve. Che posso dire, il mio libro è evidentemente piaciuto! Ah, pf, sono il migliore.

Ehm... Si, stia calmo però, che non abbiamo ancora analizzato niente u.u

Ryan: Ma su, scherzavo, sono ansioso di sapere cosa pensa del mio libro e sono felicissimo che sia piaciuto così tanto.

Allora allora, il libro ha una grande premessa: Yael è un'ebrea sopravvissuta ad un campo di concentramento, scappata nella neve alle malvagità naziste. E' anche stata soggetto di un esperimento che ora le ha dato la capacità di cambiare il suo aspetto a suo piacimento e diventare altre persone. Membro della Resistenza la sua missione sarà partecipare alla più grande corsa in motocicletta per festeggiare la vittoria da parte dell'Asse della IIa Guerra Mondiale per vincere e ballare con il Führer e ucciderlo.
Wow. Con una trama così che si vuole di più? C'è tutto: una trama storia ineccepibile e a mio parere interessantissima, un elemento scientifico/magico (a caso) cioè l'abilità di Yael di mutare aspetto e una serie di intrighi romantici e familiari a condire il tutto.



"Era l'ultima volta che vedeva la mappa in quelle condizioni, perchè l'indomani sarebbe iniziata la fine. Lei avrebbe gareggiato in motocicletta da Germania a Tokyo, avrebbe vinto il Tour dell'Asse e conquistato un invito al Ballo del Vincitore, avrebbe ucciso il Führer e innescato il crollo del Terzo Reich.
Avrebbe attraversato il mondo e l'avrebbe cambiato.
O sarebbe morta provandoci."


Ryan: Onoratissimo dal suo commento, direi. Ma, quindi, il libro le è piaciuto?

#CoverReveal: Harry Potter e la Maledizione dell'Erede

Ma buongiorno piccoli miei,
sono tornata *-*

Ora, so che questa news non è una news e tutti già lo sapete anche grazie all'incredibile ritardo con cui pubblico questo post, ma così stanno le cose: le vacanze rallentano tutto u.u

Quindi ecco a voi la cover e l'anteprima del libro più atteso del momento ^^


La Copertina


Harry Potter e la Maledizione dell'Erede (Harry Potter #8 o seguito di Harry Potter, se vogliamo)
J.K. Rowling, John Tiffany e Jack Thorne - Traduzione a cura di Luigi Spagnol
24 settembre 2016
19,80€ (cartaceo)

Be', sulla cover direi niente da dire: molto molto bella, ovvio, ma avrei preferito un rimando alle altre copertine italiane originali di HP edite sempre dalla Salani. Non so, stona un po' tutta questa modernità, no? Lo penso solo io? Ah, okay.
Un ultimo "PS": se penso che questa sia una mera operazione commerciale per fare su un po' di soldi? Si, lo penso. Passo e chiudo.


Trama:

DEVO DAVVERO SCRIVERLA?

 E' sempre stato difficile essere Harry Potter e non è molto più facile ora che è un impiegato del Ministero della Magia oberato di lavoro, marito e padre di tre figli in età scolare. Mentre Harry fa i conti con un passato che si rifiuta di rimanere tale, il figlio minore Albus deve lottare con il peso dell’eredità famigliare che non ha mai voluto. Il passato e il presente si fondono minacciosamente e padre e figlio apprendono una scomoda verità: talvolta l’oscurità proviene da luoghi inaspettati…


E questo è quanto!
Tutti pronti a comprarlo, presumo, io sicuramente.
Quindi un applauso a chi - come me - il 24 settembre si precipiterà in libreria per arraffare questo nuovo inattesto libro.

Un abbraccio,
#Rainy

9 luglio 2016

News #3: Vacanze + Una nuova rubrica (un'altra, ebbene si)?


Buongiorno miei cari ragazzi, oggi siamo qui con una nuova piccolissima news :).
Ebbene si: non ho nulla di urgente da scrivere se non questo post in cui vi do due brevissime notizie.

Ma andiamo con ordine?

#1: Un nuovo look.

Come potete vedere il blog si è trovato un nuovo vestito. Semplice, incisivo. Niente a che vedere con le precedenti grafiche, questa è più estiva e semplice. Spero vi piaccia :).

#2: VACANZE!

La notizia principale è proprio questa: Rainy va in vacanza!
Due settimane, all'estero, in cui inevitabilmente non aggiornerò. Ci si vede a fine luglio, insomma!

Statemi bene e prendetevi cura di voi stessi e delle vostre vacanze (?)! A proposito, dove andate? Per quanto :)?

#3: Una nuova rubrica?

E' un'idea che mi frulla in testa da un po'. Da poco, in realtà, ma ve la propongo ugualmente.

Vi propongo quindi LIBER HORRIBILIS !

Allora allora, l'idea viene da Youtube (già) ed è molto semplice in realtà: recensioni molto molto ironiche, lunghe, deliranti, su libri BRUTTI.  (NB: Non Inter(re)view, dunque). 
Libri ritenuti da tutti orribili e che io mi premurerò di leggere per farci ironia, libri che sono da tutti adorati, ma incredibilmente sono privi di senso e poveri di contenuti, insomma, una serie di libri da sclero (potremmo anche chiamarla così in effetti ahah).

Perchè, direte voi, ti devi fare del male così? Mah, in realtà è per farsi quattro risate e sclerare insieme sulla bruttezza di molte opere che vengono pubblicate NON SI SA PERCHE'.

Ditemi voi se potrebbe interessarvi una cosa del genere.




E basta, questo per oggi è tutto :)

Fatemi sapere cosa ne pensate di tutto ciò!

Un abbraccio e... ehi, dove andate voi in vacanza *-*? Raccontate, su!
#Rainy

6 luglio 2016

Recensione 'Dimmi tre segreti' - Julie Buxbaum

Buongiorno miei cari,
oggi vi parlerò di un libretto che ha letteralmente spopolato sul web (anche grazie all'intervento della nostra amatissima DeA) ottenendo uno straordinario numero di recensioni positive. Ma la penserò anche io così? Forse si, forse no. 

A voi la recensione!

Trama



E se la persona che ti conosce meglio al mondo fosse l’unica che non hai mai incontrato?
Jessie ha sedici anni e una vita da schifo. O almeno così le sembra il giorno in cui lascia Chicago per frequentare il liceo più snob di Los Angeles. Ma proprio quando le cose si mettono male, riceve una mail misteriosa. Una mail in cui Un Perfetto Sconosciuto si offre di aiutarla a orientarsi nella giungla della nuova scuola, mantenendo però l’anonimato. Jessie è perplessa: si tratta di uno scherzo di cattivo gusto o qualcuno vuole davvero darle una mano? Il punto è che lei non è nelle condizioni di rifiutare un aiuto tanto generoso: sua madre è morta ormai da un paio di anni, e suo padre si è risposato, costringendola a trasferirsi dall’altra parte del Paese, in un posto che odia con un fratellastro che odia ancora di più. Ecco perché Jessie non può fare altro che fidarsi: presto, Un Perfetto Sconosciuto diventa il suo migliore amico, e lei decide che è arrivato il momento di incontrarlo. Ma, si sa, ci sono segreti che è meglio non svelare mai…



Copertina Originale:


(Ovviamente indovinate quale preferisco? Moooolto più evocativa e inerente alla trama, quella americana è semplicemente adorabile. Anche quella italiana non scherza, però.)

Inter(re)view:*

E quindi abbiamo per le mani un libro da 4,1 stelle su Goodreads, un voto che - insomma - è un'aspettativa enorme già di per sè. Cavoli, 4,1 è un mega voto!

Julie: Confermo, il mio libro ha riscosso un enorme successo, quasi inaspettato, direi.

Oh, buongiorno signorina Buxbaum. Tra l'altro che cognome! Mi aspettavo che fosse tedesca, a dirla tutta, e invece no, è americana al 100%!

Julie: Si, è un cognome un po' strano, ma sono Californiana nell'anima.

Ah, e non solo. Avete presente i libretti dove l'autrice è una che ancora grazie se ha finito le superiori o riesce a formulare quattro frasi coerenti? Stile Anna Todd. Ecco, scordatevele. La nostra Julie, qui presente, è una laureata ad Harvard e un'avvocatessa a tutti gli effetti. 

Julie: Non dovrebbe importare, in effetti, il mio passato, quanto il mio prodotto, no?

Non dovrebbe... Ma importa. Eccome. Anche perchè da una laureata ad Harvard cosa mi aspetto? Che sappia scrivere. E difatti è così.

Julie: Mi ha fatto sudare freddo, sa? Però non posso che essere onorata! *informa i guantoni e si mette a preparare qualche waffle per rilassarsi dall'evidente emozione*

2 luglio 2016

TBR: Luglio 2016

Ma buongiorno, 
e anche luglio è arrivato *-*
Ormai siamo in piena estate e comincia a far caldino, nee?

Luglio è un mese non troppo denso di uscite interessanti, ma comunque ci sono e soprattutto estere ^^ 
Quindi non perdiamo tempo e cominciamo...

- USCITE ITALIANE -

01. L'eredità dei re - Eleanor Herman

Trama:
In un tempo in cui gli dei sono ciechi alle sofferenze degli uomini, gli ultimi demoni infuriano nelle pianure e il male si agita al confine delle terre conosciute, in un tempo in cui le città bruciano e dalle loro ceneri nascono nuovi imperi...
... il giovane ALESSANDRO, erede dei Macedoni, sta per scoprire il ruolo che il destino gli ha assegnato nella conquista del mondo, ma avverte una profonda attrazione nei confronti di una nuova arrivata...
KATARINA deve destreggiarsi tra intrighi ed oscuri segreti di corte e al tempo stesso tenere nascosta la sua missione: uccidere la regina. Ma non ha fatto i conti con il suo primo amore...
JACOB è disposto a tutto per conquistare Katerina, persino a competere con EFESTIONE, un assassino sotto la protezione del principe. E in un paese lontano, dall'altra parte del mare, ZOFIA, la principessa persiana fidanzata ad Alessandro fin da bambina, è decisa a mutare il proprio destino servendosi dei leggendari Divoratori di spiriti. Combinando la fantasia con i dettagli della Storia vera, in questo primo romanzo della serie Stirpe di Dei e di Re, Eleanor Herman reinventa il più grande conquistatore che il mondo abbia mai conosciuto: Alessandro Magno.

DATA DI USCITA: 14 luglio

PERCHE' CI INTERESSA: Già attirata dalla cover americana (decisamente più bella di quella italiana, ahimè) questo libro promette grandi avventure in un'atmosfera deliziosamente storica. Bello bello, wish list di sicuro.


02. Love. Un pensiero infinito. - L. A. Casey

Trama:
Aideen Collins è uno spirito libero. Lei è schietta e dura come l'acciaio, ma deve esserlo dopo essere cresciuta in una casa piena di uomini. La Famiglia è tutto per Aideen. La sua famiglia è composta dai suoi quattro fratelli, il padre e il suo selvaggio gruppo di amici. Aideen è protettiva verso la sua famiglia, non c'è molto che lei non farebbe per tenerli al sicuro. Kane Slater è un'anima torturata. Letteralmente. E' frainteso dalle persone e anche temuto, questo grazie alle cicatrici che deturpano il suo viso e il suo corpo. A lui piace la loro paura, perché le persone che ti temono, non vogliono conoscerti. Gli piace la sua cerchia limitata, composta solo dai suoi fratelli e dalle loro ragazze. Ma la spina di una rosa irlandese gli si è conficcata nel fianco... e il suo nome è Aideen Collins. Aideen e Kane non vanno d'accordo... per niente. Aideen è l'unica donna che lo affronta, rinfacciandogli tutte le sue stronzate senza il timore di ferirlo. Kane è l'unico uomo che riesce a vedere oltre il muro che Aideen si è costruita intorno. Lui conosce i suoi più profondi e oscuri segreti. Non riescono a stare in piedi l'uno difronte a l'altro, ma si vogliono l'un l'altro. Troppo. Nascondono dietro ai litigi i loro bisogni. Ma quando Kane abbassa la guardia e soccombe alla malattia che avanza, è Aideen che si fa avanti per prendersi cura di lui. La malattia è l'ultima delle loro preoccupazioni, quando un demone del passato di Kane ritorna a giocare con lui. Tutta la famiglia di Kane è minacciata. E con il suo corpo che lotta contro di lui, non sa se la fortuna degli irlandesi sarà sufficiente per mantenere la sua famiglia al sicuro e i suoi demoni a bada. Kane ha bisogno di Aideen e ciò di cui Kane ha bisogno, Kane se lo prende.

DATA DI USCITA: 14 luglio

PERCHE' CI INTERESSA: In realtà non posso parlare con precisione di questa serie, perchè non l'ho mai letta, ma visto il successo che ha avuto mi sembra giusto inserirla comunque eheh.


03. Sogni di mostri e divinità - Laini Taylor

Karou ha preso il controllo della ribellione ed è intenzionata a deviarne il corso dal vicolo cieco della vendetta. Il futuro, se ci potrà essere un futuro, ora dipende da lei. Quando l'armata del brutale serafino Jael oltrepassa i confini del mondo, l'impensabile diventa necessario: Karou ed Akiva devono alleare le loro armate nemiche contro la minaccia. Quella che sembra una versione distorta di un vecchio sogno, potrebbe indicare una via d'uscita per le loro genti. E forse, anche per loro stessi: una strada verso un nuovo modo di vivere e verso l'amore . Ma c'è un'insidia più pericolosa dell'armata di Jael. Nei cieli di Eretz sta accadendo qualcosa. Quale potenza può far cadere il cielo? Dalle strade di Roma fino alle cave di Kirin, umani, chimere e serafini combatteranno, si ameranno e moriranno in un'epica battaglia che trascenderà il bene ed il male, ciò che è giusto e ciò che è sbagliato, amicizia ed ostilità. E all'ultimo confine dello spazio e del tempo, cosa sogneranno le divinità e i mostri? Ci sarà qualcosa che avrà ancora importanza?

DATA DI USCITA: 14 luglio

CI INTERESSA PERCHE': Finalmente. Finalmente. (Ve l'avevo inserito nelle uscite del mese scorso, chiedo perdono, ma è stata posticipata. Ora finalmente dovremmo esserci.)

1 luglio 2016

#CoverReveal : King's Cage (Red Queen #3) - Victoria Aveyard

Buongiorno miei cari lettori,
anche se sono di qualche giorno in ritardo non posso che non presentarvi questa favolosa cover approdata nel nostro mondo (?) tre giorni fa c:

Sto parlando di, ovviamente, di King's Cage di Victoria Aveyard, atteso terzo libro della serie Regina Rossa (recensione del primo libro - per il secondo mi sto attrezzando)

La Copertina


King's Cage (Red Queen #3)
Victoria Aveyard
In arrivo in America il 7 febbraio 2017

E questa è la cover.
Ed è OMMAIGAD. E' bella, molto, ma rispetto alle altre non mi sembra così significativa. La serie ha un chiaro progetto grafico: ogni libro è un po' più blu del precedente e il sangue che cola dagli oggetti dai diademi delle copertine diminuisce sempre più. Voluto? Casuale? A voi il verdetto.
Rimane comunque una bella cover.


Trama:

In the third book in the #1 New York Times bestselling Red Queen series, Mare is forced to play a psychological cat-and-mouse game with an old and deadly enemy, where the stakes are not only the future of the Red Rebellion but the sanctity of her own mind.

-

Nel terzo libro della serie di Red Queen, numero #1 della classifica del New York Times, Mare è obbligata a giocare uno psicologico gioco del gatto e del topo con un antico e mortale nemico, dove la posta in gioco non è solo il futuro della Ribellione Rossa, ma anche la sua stessa sanità mentale.


La serie:
0.1 Queen Song
0.2 Steel Scars
1. Red Queen
2. Spada di Vetro
3. King's Cage
4. Ancora senza titolo

E qui finisce!
L'attesa si spande, insomma *-*. Un abbraccio a tutti,
#Rainy