29 marzo 2016

Recensione 'La strada che mi porta a te' - Moriah McStay

Ma buongiorno mie cari c:
Questo mese, come vedete, è stato alquanto pieno di letture e questa è solo l'ultima delle tante c:

Che dire? Andiamo alla recensione con la nostra favolosa amica Moriah McStay *.

Trama



Timida, riservata e con pochi amici. Fiona Doyle ha metà volto sfigurato a causa di un incidente. Riempie montagne di taccuini con i testi delle canzoni che inventa e in cui riversa tutti i suoi sogni, le sue frustrazioni e il suo amore impossibile per Trent, il golden boy della scuola. Vorrebbe trovare il coraggio di esibirsi in pubblico, ma farlo significherebbe mettersi alla mercé degli altri e lasciarsi giudicare solo per le maledette cicatrici che porta sul viso. Qualcosa, però, sta per cambiare… e presto Fiona scoprirà che lei è molto di più di quello che gli altri vedono.
E SE L’INCIDENTE NON FOSSE MAI ACCADUTO?
Brillante, sicura di sé e con un unico obiettivo: diventare una stella dello sport. Fi Doyle non ha tempo per le storie d’amore, specialmente se a provarci è il suo migliore amico, Trent. Ma quando la fortuna le volta le spalle, costringendola a interrompere la carriera sportiva, Fi si ritrova per la prima volta a fare i conti con se stessa. E con una domanda che potrebbe cambiare il corso della sua vita per sempre: Fi può essere di più di ciò che tutti vedono?


27 marzo 2016

#BookTag: Unpopular Opinions Book Tag

EHI, PARTECIPA AL NOSTRO CONTEST FANDOMOSO, CI FARESTI UN IMMENSO PIACERE ^^ PER SCOPRIRE DI COSA SI TRATTA CLICCA QUIIII :3
PS: Buona Pasqua!! ^^



Opinioni impopolari.

Oggi si parla di questo, miei cari lettori. Un qualcosa di spinoso, di insolito, di impopolare, appunto. 

Ho scovato questo tag sul canale youtube di Jessethereader, un ragazzo che io amo per i video che fa e che stimo moltissimo, ma in origine è stato creato da TheBookArcher c:
Senza volervi svelare alcunché andiamo a scoprire le domande ^^

1. What's a popular book or series that you didn't like? - Qual è una popolare serie o un popolare libro che non ti è piaciuto?

Quale potrà mai essere la mia scelta se non Hunger Games?


Sarebbe ingiusto dire che non mi è piaciuta, perchè non è vero, ma tra le serie popolari che ho letto è quella che ho odiato maggiormente. Vuoi per la narrazione, vuoi per la protagonista odiosa, vuoi per l'ultimo libro che è stato decisamente un parto, ma in una scala da 1 a 10 non so se raggiungerebbe la sufficienza... 

2. A popular book or series you loved, but everyone seems to hate - Una serie o un libro popolari che hai amato, ma che tutti sembrano odiare

Ahimè sono costretta a indicare l'amor mio, Regina Rossa. 


Io ho davvero davvero AMATO questo libro (trovi la mia recensione qui), ma ho letto tantissime recensioni negative. Okay, so che non è il libro più originale del secolo, ma tutto questo copia-incolla io non l'ho trovato e soprattutto non mi interessa: io lo amo e continuerò ad amarlo u.u tzè! *bye bitchez*

3. An OTP you were just not a fan of - Una OTP di cui semplicemente non eri un fan

Non tiratemi i forconi, ma per questa domanda non posso che rispondere con due lapidarie parole: Harry Potter. Nè la Romione nè la Garry o Hinny - come vi pare (tanto fanno schifo entrambi come nomi lol) - mi hanno mai sconfifferato più di tanto. Inizialmente shippavo HarryxHermione come non ci fosse un domani, ma alla scoperta della Dramione la mia vita è cambiata. E' naturale perciò che io odi Astoria Greengrass. 

25 marzo 2016

Recensione 'Deathdate' - Lance Rubin + un'importante novità ^^

Buongiorno carissimi.

Vi chiedete mai dove andrete a finire con i blog che aprite? No? Io spessissimo. Ogni volta che pubblico qualcosa mi chiedo perchè lo faccio, perchè quel contenuto dovrebbe essere degno di attenzione, cosa lo distingue dai simili contenuti presenti sul web
La risposta, ahimè, non è sempre scontata e da una di queste riflessioni sono approdata al post di oggi.

I bookblog sono tantissimi, si sa, ma cosa distingue un blog seguito da uno no? Cosa fa la differenza tra avere qualche visita al giorno e averne migliaia? La grafica, i testi, le letture, certamente, ma soprattutto la particolarità dei contenuti. Cosa rende un blog diverso, interessante per un lettore? Originalità. Parola chiave.

Per questo ho deciso che mi sono stancata di scrivere le solite recensioni tutte uguali a centinaia di altre recensioni che si possono trovare in giro per il web. No. Bisogna cambiare, rendere tutto più divertente e originale non solo per i lettori, voi, ma anche per me che mi porto (volentieri, intendiamoci) il fardello di autrice.

Quindi da oggi le recensioni di Rainy cambiano. E' solo un esperimento, intendiamoci, e potrebbe fallire da un giorno all'altro. Cosa cambia? Semplice, da muri testuali con citazioni e immagini diventano interviste agli autori, dialoghi, commenti e battute con scrittori di libri personificati dalla mia mente malata ^^ *. Io mi divertirò di sicuro di più a scriverle e spero voi a leggerle, se vi andasse.

(Se lo fa già qualcun altro buon per lui, non voglio certo prendermi il merito di un'idea che potrebbe non essere mia.)

Grazie per l'attenzione, possiamo passare alla parte del post che ci interessa, la prima vera Inter(re)view (già dal gioco di parole dovreste aver capito la bassa qualità dell'umorismo qui impiantato ahahah) del nostro blog ^^




Ragassuoli ragassuoli, oggi cosa andiamo a recensire? L'avete letto dal titolo, si sa, quindi eccoci qui con Deathdate di Lance Rubin!

Denton Little ha diciassette anni e una sola certezza: morirà la notte del ballo di fine anno. Ma – escluso il pessimo tempismo – nulla di strano. Perché il mondo di Denton funziona così: tutti conoscono la data della propria morte, e tutti aspettano il fatidico momento contando i minuti. Per questo, fino a oggi, la vita di Denton è stata piuttosto normale: la scuola, gli amici e Taryn, la fidanzata. Ma ora mancano due giorni al ballo... e Denton sente di non avere più un secondo da sprecare. Non soltanto perché vuole collezionare più esperienze possibili in meno di quarantotto ore – la prima sbronza, la prima volta, e il primo tradimento – ma anche perché le cose sembrano essersi improvvisamente complicate. Chi è l’uomo sbucato fuori dal nulla che dice di avere un messaggio da parte di sua madre, morta ormai da molti anni? È soltanto un pazzo? E allora perché suo padre ha iniziato a comportarsi in modo tanto bizzarro? D’un tratto le ultime ore di Denton Little si trasformano in una corsa contro il tempo, una disperata ricerca della verità. E forse di una via d’uscita. 

23 marzo 2016

Recensione 'Il dominio del fuoco' - Sabaa Tahir

Buonsalve a tutti, 
finalmente siamo tornati con le nostre amatissime recensioni, di un libro che ci sta molto moooolto a cuore ^^
Quindi non perdiamo altro tempo che prevedo ci sarà parecchio da dire (?).

Trama


C'è stato un tempo in cui la sua terra era ricca di arte e cultura. Laia non può più ricordarsene, eppure ha sentito spesso i racconti su come fosse la vita prima che l'Impero trasformasse il mondo in un luogo grigio e dominato dalla tirannia, dove la scrittura è proibita e in cui una parola di troppo può significare la morte. Laia lo sa fin troppo bene, perchè i suoi genitori sono caduti vittima di quel regime oppressivo. Da allora, lei ha imparato a tenere segreto l'amore per i libri, a non protestare, a non lamentarsi. Ma la sua esistenza cambia quando suo fratello Darin viene arrestato con l'accusa di tradimento. Per lui, Laia è disposta a tutto, anche a chiedere aiuto ai ribelli, che le propongono un accordo molto pericoloso: libereranno Darin, se lei diventerà una spia infiltrata all'Accademia, la scuola in cui vengono formati i guerrieri dell'Impero... 
Da quattordici anni, Elias non conosce una realtà diversa da quella dell'Accademia. Quattordici anni di addestramento durissimo, durante i quali si è distinto per forza, coraggio e abilità. Elias è la promessa su cui l'Impero ripone le proprie speranze. Tuttavia, più aumenta la fiducia degli ufficiali nei suoi confronti, più lui vacilla, divorato dai dubbi. Vuole davvero diventare l'ingranaggio di un meccanismo spietato e senza scrupoli? Il giorno in cui conoscerà Laia, Elias troverà la risposta. E il suo destino sarà segnato.

18 marzo 2016

#DomaniInLibreria: Uscite Newton Compton per il 17 marzo 2016

Si, lo so che è ieri, ma non facciamo così i sofisti.

Buonasera a tutti c:
Oggi vi presenterò in breve cosa avete potuto trovare da ieri in libreria se cercate negli scaffali della Newton *-*
Cominciamo senza indugio!


- Young Adult e New Adult -

  • Beautiful - Alyssa Sheinmen

ISBN: 978-88-541-8846-4
Pagine: 320
Prezzo: € 10,00




Maisie è, a detta di tutti, una ragazza carina e fortunata. Ha una vita normale, una famiglia e un fidanzato che le vogliono bene e una passione per la corsa. Una mattina però, mentre si allena, la sua esistenza cambia in modo drammatico. Vittima di un incidente, si ritrova con il viso deturpato e, anche se potrà sottoporsi a un importante intervento chirurgico, non sarà per nulla semplice, dopo, riconoscersi e ritrovare se stessa. Alyssa Sheinmel, scrittrice apprezzata dalla critica, tratta un tema importante con una scrittura potente, raccontando il dramma di una ragazza che cerca di ricostruire la propria identità, punto di partenza per poter rinascere.






  • Per sempre noi - Sarah Dessen

ISBN: 978-88-541-8840-2
Pagine: 352
Prezzo: € 9,90



Sydney è cresciuta all’ombra del fratello, quasi fosse invisibile. È lui che è sempre stato al centro dell’attenzione, nella sua famiglia. Nonostante i guai che combina. L’ultimo è stato davvero grosso: si è messo al volante della sua auto ubriaco, ha investito un ragazzo e ora sta scontando un periodo di carcere. E mentre i familiari si preoccupano per Peyton, Sydney non riesce a darsi pace per la vittima dell’incidente, attirando su di sé le critiche dei genitori. Le cose per lei cambiano quando, nella nuova scuola che frequenta, fa amicizia con Layla, una ragazza effervescente che presto le fa conoscere la propria famiglia, ben diversa da quella di Sydney. I Chatham sono affettuosi e accoglienti, e stando con loro Sydney si accorge di essere finalmente accettata, apprezzata. Ma sarà l’incontro con il fratello maggiore di Layla, Mac, a fare la differenza. Lui è tranquillo, attento, protettivo, e attraverso i suoi occhi Sydney si sentirà per la prima volta vista, vista davvero.

14 marzo 2016

Hey yo, publishers! (#2) - Rebel Belle (Rebel Belle Duology)

'Hey yo, publishers!' è una rubrica a cadenza casuale dove vi illustrerò le uscite straniere che tanto vorrei venissero pubblicate anche in Italia, ma per le quali non si sa nulla, per ora. Per cui, publishers, datevi una svegliata *-*!

Buongiorno a tutti miei cari lettori *-*
Scusate la lunga assenza, ma la Rainy emigrata è finalmente tornata in patria dopo una pazza pazza vacanza ^^

Quale modo migliore di calmare gli animi di una serie splendida che purtroppo in Italia non si sa se verrà mai pubblicata?  Nessuno, ahimè, quindi oggi vi presento Rebel Belle della ben conosciuta Rachel Hawkins (quella della serie 'Incantesimo' per capirci).


"A lady never starts a fight... But she'll finish it."

REBEL BELLE (#1)


"Harper Price, peerless Southern belle, was born ready for a Homecoming tiara. But after a strange run-in at the dance imbues her with incredible abilities, Harper's destiny takes a turn for the seriously weird. She becomes a Paladin, one of an ancient line of guardians with agility, super strength and lethal fighting instincts.

Just when life can't get any more disastrously crazy, Harper finds out who she's charged to protect: David Stark, school reporter, subject of a mysterious prophecy and possibly Harper's least favorite person. But things get complicated when Harper starts falling for him—and discovers that David's own fate could very well be to destroy Earth."

-

"Harper Price, impareggiabile bellezza del Sud, è nata pronta per la tiara dell'Homecoming (nota festa Americana, nel caso non lo sapeste; nda). Ma dopo uno strano litigio al ballo è pervasa da incredibili abilità e il destino di Harper prende una svolta verso la seria stranezza. Diventa una Paladina, una di un'antica stirpe di guardiani con grande agilità, super forza e un letale istinto da combattimento.

Proprio quando la vita sembra non poter diventare più assurda, Harper scopre chi è incaricata di proteggere: David Stark, reporter della scuola, soggetto di una misteriosa profezia e probabilmente la persona che Harper odia di più. Ma le cose diventano complicate quando Harper comincia ad innamorarsi di lui e scopre che il destino di David potrebbe perfettamente essere quello di distruggere la Terra." (traduzione a cura di Rainy, se copiate citate c: )

4 marzo 2016

Recensione 'Tutta la verità su Alice' - Jennifer Mathieu + Rainy emigra *^*

Buongiorno miei cari lettori e benvenuti alla recensione di un libro che ho tanto desiderato e che quando finalmente mi è capitato tra le mani non ho potuto non precipitarmi a leggere *-*

Ma prima di cominciare vorrei spiegarvi brevemente cosa significa il "Rainy emigra *^*" del titolo del post. Semplicemente per tutta la prossima settimana sarò in viaggio (niente di così eclatante da richiedere un post tutto per sè ahah) e questo significa che non pubblicherò assolutamente nulla e lascerò il blog nelle sapienti mani di Craggy c:
Così, giusto per informarvi.

Dopo questo minuscolissimo annuncio direi di passare alla parte principale del post: la recensione c:

Trama



Tutti sanno che Alice è andata a letto con due ragazzi nella stessa sera, a una festa. E quando Brandon Fitzsimmons – il quarterback della scuola, bello e famoso – muore in un incidente d’auto, viene fuori che mentre guidava stava chattando al cellulare con Alice: lei gli stava mandando messaggi ad alto tasso erotico. A scuola già si diceva che Alice fosse una ragazza facile, una poco di buono, ma dopo la morte di Brandon, la macchina del fango impazzisce. C’è chi sostiene che abbia abortito, chi dice che sia disposta a tutto per un aiuto in matematica, il bagno delle ragazze è costellato di insulti anonimi a lettere cubitali e indelebili. Ma la vita di Alice è davvero quella che tutti pensano di conoscere? Oppure molti proiettano su di lei i loro più torbidi segreti?

Jennifer Mathieu riesce a raccontare con dissacrante realismo la vita di una ragazza qualunque, senza aggrapparsi a stereotipi o vecchi clichè.

2 marzo 2016

TBR: Marzo 2016


Glab, miei cari lettori, glab.
Siamo già a marzo. Come vola il tempo >.<

Straordinariamente riesco a pubblicare questo post il 2 marzo, il che è un record *-*

Che dire? Questo mese è pienissimo, motivo per il quale in questo post saranno indicate solo le uscite nostrane, che comunque sono parecchie, della serie "Abbiamo già molto di cui occuparci senza pensare a quelle straniere!". Davvero. Quindi non perdiamo altro tempo e cominciamo c:


- USCITE ITALIANE -

1. Nexus - Ramez Naam



L’umanità fa un upgrade. Siamo nel futuro prossimo, la nano-droga sperimentale Nexus è in grado di connettere le persone, da una mente all’altra. Qualcuno vuole migliorarla. Qualcuno vuole distruggerla. E altri ancora vogliono solo specularci. Quando un giovane scienziato viene scoperto a modificare la Nexus, si ritrova ad essere gettato a capofitto in un mondo di pericolo e spionaggio internazionale – perché in ballo c’è molto di più di quanto chiunque creda. Dai corridoi dell’accademia a quelli del potere, dal quartier generale di un’agenzia d’élite a Washington DC fino a un laboratorio segreto sotto una prestigiosa università di Shangai, dai party underground di San Francisco ai mercati di contrabbando biotech di Bangkok, da una conferenza internazionale di neuroscienza fino a un remoto monastero tra le montagne tailandesi – Nexus è un viaggio mozzafiato attraverso un futuro sulla soglia dell’esplosione.

CI INTERESSA PERCHE': Lo Sci-fi è sempre una buona scelta.

DATA DI USCITA: 3 marzo



2. Perfect - Alison G. Bailey

"Ho avuto dubbi e incertezze su molte cose nella mia vita, tranne per una cosa... ho sempre amato. Ogni singolo minuto, di ogni singolo giorno che sono stata su questa terra, il mio cuore è sempre stato suo. Non c'è mai stata un'incertezza, mai un dubbio. L'amore aveva assunto molte forme diverse nel corso degli anni, ma era sempre stato una costante. Ognuno ha la sua definizione di amore. Innumerevoli canzoni, milioni di libri, articoli e poesie cercano di spiegarcelo. Ci sono esperti sull'amore che vi insegneranno come ottenerlo e averne cura. Siamo portati a credere che l'amore sia complicato. Non è l'amore che è complicato, ma sono tutte le stronzate che ci costruiamo intorno a renderlo difficile. Se sei intelligente, ti renderai conto di questo prima che sia troppo tardi.. e lo semplificherai".


CI INTERESSA PERCHE': La DeA sta facendo una massiccia campagna di promozione di questo libro, quindi dovrà essere un capolavoro, giusto?



DATA DI USCITA: 8 marzo



 3. Before - Anna Todd

Before di Anna Todd fa parte della fortunatissima storia della serie After, ma regalando ai fan mondiali delle scene aggiuntive. La neve cadeva, imbiancando l’asfalto, mentre lui era seduto nel parcheggio, da solo. Le mani stringevano il volante della sua vecchia Ford Capri e riusciva a malapena a vedere con chiarezza, figuriamoci a pensare. Come aveva potuto farlo? Come poteva essersi spinto così oltre? Non era sicuro, ma sapeva, sentiva in fondo dentro di sé, che non avrebbe dovuto farlo e sapeva che se ne sarebbe pentito. Se ne stava già pentendo. Lei doveva essere una facile preda. Una bella ragazza con un sorriso innocente e gli occhi di un colore strano che non avrebbero dovuto avere alcun significato per lui. Non avrebbe dovuto innamorarsi di lei e lei non avrebbe dovuto fargli venir voglia di diventare una persona migliore. Lui credeva di stare bene prima, se la cavava benissimo, prima di commettere il bellissimo errore di permetterle di diventare tutto il suo mondo. Però lui l'amava, l'amava così tanto che era terrificato dall'idea di perderla, perché perdere lei avrebbe significato perdere se stesso e lui non poteva sopportare di perdere qualcosa, dopo aver trascorso tutta la vita senza aver niente da perdere. Mentre le sue dita stringevano più forte e le nocche diventavano bianche contro il volante nero, i suoi pensieri si facevano più confusi. Lui diventava più irrazionale e disperato e si rese conto in quel momento, col silenzio del parcheggio vuoto a soffocare le sue paure, che avrebbe fatto qualsiasi cosa, assolutamente qualsiasi cosa per poterla tenere per sempre. Per tornare a quel maledetto prima. Before di Anna Todd vi farà tuffare nuovamente in un mondo fantastico, fatto di grandi sentimenti e grandi emozioni.

CI INTERESSA PERCHE': Io non ho letto la saga di After e ne ho lette tantissime recensioni anche molto contrastanti, ma inserire ugualmente questa uscita nelle principali di marzo mi sembra d'obbligo.

DATA DI USCITA: 29 marzo