30 aprile 2014

Here we are


Buonsalve a voi!

Eccoci qui, dunque, su questo nostro blog.

Prima di iniziare a pubblicare post su vari argomenti, ci sembrava giusto fare una breve introduzione su di noi e sulla pagina.

Prima di tutto, di cosa si parlerà qui?

Avevamo pensato a postare principalmente recensioni di fan fiction prese dal sito Efp, di cui siamo entrambe assidue frequentatrici.

Ovviamente chiederemo il permesso della storia ad ogni autore prima di ogni recensione, vogliamo farvi divertire, non certo scatenare litigi!

Ma visto che la mente della Rainy&Craggy inc. non si ferma mai, avremmo intenzione di trattare anche di altre cose.

Fatti accaduti, esperienze, e perché no sondaggi.

Insomma, speriamo entrambe che questo nostro progetto vada in porto.

Come altra cosa, probabilmente vorrete sapere chi siamo (oltre a due strane strane ragazze).

Ma andiamo con ordine.

Siamo in due, come avrete notato, Craggy e Rainy, la cui fusione ha dato il nome al blog, ovvero “Raggy”.

Iniziamo con la presentazione di Craggy.

- Ehilà! Io sono Craggy. Non c’è molto da dire di me, potrei essere la vostra vicina di casa.

Amo molto scrivere, e per questo motivo mi sono iscritta ad Efp. Purtroppo però mi sono accorta, man mano che progredivo con la mia “carriera” di neo scrittrice, che anche il mondo delle fan fiction è buio e crudele.

In alcuni fandom in particolare, la gente ci tiene a far uscire il mio Grammar Nazi interiore.

Certo è che ho anche letto molti capolavori.

In teoria mi piacerebbe disegnare, specialmente in stile manga, ma non sono poi così brava. Ma chissà, magari un giorno riuscirò a rispettare le proporzioni.

Mi piace la musica rock, a cui sono stata iniziata da una mia amica. Non lo avesse mai fatto.

Tutto qui, ve l’ho detto che non sono niente di particolare.

Passo la parola alla mia collega, e ci vediamo al prossimo post!

 

- Ehm... Si può? Beeeene, eccomi dunque.

Io sono Rainy e, purtroppo (o per fortuna vostra eheh), neanche su di me c’è molto da dire... Potrei essere la vicina di casa dell’altro lato (Craggy passami l’espressione ahah).

La mia passione per la scrittura non nasce subito, perché ho sempre amato ascoltare le storie più che scriverle, ma spesso i finali che avrei voluto erano diversi da quelli reali... E così è iniziato tutto.

Alle elementari la scoperta che cambiò la mia vita, che sintetizzata in una sola parola è: Fandom.
Con Harry Potter la mia entrata nel mondo dei fandom è stata graduale, ma radicale. Ho cominciato a vedere significati diversi in tante piccole cose a cui prima non prestavo attenzione: simboli, disegni, parole pure e semplici...
E dopodiché il fandom mi ha “invasa”: Shadowhunter, Hunger Games, librisconosciuticheconoscosoloio (?), serie tv... E la mia voglia di scrivere è andata di conseguenza.

Passiamo alle cose più “pratiche”: ODIO, ODIO e ripeto ODIO le storie sgrammaticate e sono completamente d’accordo con Craggy sul Grammar Nazi.

Il resto della mia vita si può sintetizzare con qualche parola: anime/manga (non disegno a differenza della mia collega, sono più da “contemplazione” eheh), canzoni di tutte le epoche (?), libri, serie tv.

E basta direi... Non c’è nient’altro di notevole da dire.

Quindi shau ciambellineeee *^*

PS: Prima o poi ci inventeremo una forma di apertura e di chiusura tutta nostra, sappiatelo u.u